fbpx

Siracusa, referendum costituzionale: tutte regolarmente costituite le 123 sezioni

L’Ufficio elettorale ha predisposto i turni per assicurare ininterrottamente l’assistenza ai seggi elettorali da oggi e fino alla conclusione delle operazioni di scrutinio

Sono andate a buon fine le procedure di costituzione delle 123 sezioni elettorali in cui, domani e lunedì, si svolgeranno le operazioni di voto per il referendum costituzionale.

La macchina del Comune si è messa in movimento già dalle 8 con l’affidamento dei plichi con il materiale elettorale ai “consegnatari di seggio”, personale comunale delegato dal sindaco, Francesco Italia, e che rappresenta l’elemento di contatto tra il vertice dell’amministrazione e le sezioni. Subito dopo e comunque entro le 16, i “consegnatari di seggio” si sono recati nelle sezioni e hanno consegnato i plichi nelle mani dei presidenti. Questi hanno verificato che i plichi fossero sigillati e che le sezioni rispondessero ai requisiti previsti per il corretto svolgimento delle operazioni di voto. Tale verifica si è conclusa con la stesura di un verbale che viene portato all’Ufficio elettorale del Comune per le successive comunicazioni alla Prefettura.

Alle 16 è avvenuta la costituzione dei seggi, che sono composti da un presidente, tre scrutatori e un segretario. Dopo la costituzione del seggio si è passati alla firma e alla e alla timbratura delle schede elettorali.
L’Ufficio elettorale ha predisposto i turni per assicurare ininterrottamente l’assistenza ai seggi elettorali da oggi e fino alla conclusione delle operazioni di scrutinio.
Contestualmente, va avanti il servizio di consegna dei duplicati dei certificati elettorali, ricordiamo che nella giornata di oggi, sabato 19, il servizio è attivo fino alle 19, e nelle giornate di voto, domenica 20, dalle 7 alle 23 e lunedì 21, dalle 7 alle 15 presso l’Ufficio Elettorale in via San Sebastiano 71 ed in via San Metodio 32.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo