Siracusa ricorda il 77° anniversario della fondazione della Repubblica: in 7 riceveranno l’onorificenza di Cavaliere

Verrà consegnata la medaglia d’onore in memoria di Giuseppe Messina internato in un lager nazista, e la medaglia d’oro al Primo graduato dell’Esercito Gaetano Scala, vittima del terrorismo

Contenuto Promozionale

Ricorre oggi il 77° anniversario della fondazione della Repubblica e, anche quest’anno, le manifestazioni celebrative promosse dal Prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, coinvolgeranno in maniera itinerante la provincia di Siracusa, a sottolineare il valore unificante della Festa nazionale.

Le celebrazioni avranno inizio nel capoluogo, alle 9, con la deposizione della corona in onore ai caduti e proseguiranno ad Augusta con l’alzabandiera per concludersi a Lentini con l’ammainabandiera. A rafforzare il senso di appartenenza alla Repubblica di tutti i cittadini della provincia di Siracusa alla comunità nazionale, il tricolore che sventolerà su Augusta e Lentini sarà lo stesso realizzato in occasione della scorsa Festa della Repubblica dai detenuti del carcere di Cavadonna e ospitato, a rotazione, dalle scuole aretusee.

Per la stessa ragione, protagonisti assoluti della giornata saranno i giovani studenti che, oltre ad aver elaborato la locandina della manifestazione, declineranno i valori e i simboli della Repubblica in forma creativa e di riflessione. Nel corso delle celebrazioni saranno, poi, consegnate anche le onorificenze al “Merito della Repubblica Italiana”, rilasciate dal Capo dello Stato per “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte ai fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.

In particolare, riceveranno l’onorificenza di “Cavaliere”: il Primo Luogotenente Francesco Amara, Sottufficiale della Marina Militare; il Capitano di Fregata Michele Ilari, Ufficiale della Marina Militare; il Luogotenente Francesco De Petro, Sottufficiale dei Carabinieri; Sebastiano Moschitto, dipendente della Marina Militare; Donatella Capizzello, dirigente delle professioni sanitarie coordinatore dell’Asp; Nunzio Garro, dipendente del Ministero dell’Economia e delle finanze e Francesco Lombardo, Funzionario amministrativo presso la Prefettura di Siracusa.

Infine, verrà consegnata la medaglia d’onore in memoria di Giuseppe Messina internato in un lager nazista, e la medaglia d’oro al Primo graduato dell’Esercito Gaetano Scala, vittima del terrorismo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni