Siracusa, rinnovo concessioni loculi: slitta la scadenza, c’è un nuovo piano rateale

Slitta al 22 novembre la scadenza dei termini per la presentazione delle istanze di rinnovo

Più rate, da 6 a 24, per il pagamento dei rinnovi per le concessioni dei loculi cimiteriali. L’amministrazione ha accolto la proposta di 13 consiglieri comunali (Buccheri, Buonomo, Cascio, Costantino, Favara, Gradenigo, La Mesa, Mangiafico, Pantano, Ricupero, Spataro, Torres, Trimarchi) approvando oggi una delibera immediatamente esecutiva.

Slitta al 22 novembre la scadenza dei termini per la presentazione delle istanze di rinnovo, ma intanto ogni cittadino potrà scegliere se pagare 450 euro in un’unica soluzione ma stavolta entro il 31 dicembre, oppure 600 euro in 6 o 24 rate (mentre prima le rate si fermavano a 4). Ecco i possibili piani rateali:

– 24 rate da 25 euro
– 20 rate da 30 euro
– 15 rate da 40 euro
– 12 rate da 50 euro
– 10 rate da 60 euro
– 8 rate da 75 euro
– 6 rate da 100 euro.

In caso di rinuncia da parte dell’utente, il Comune provvederà all’estumulazione della salma con la conservazione dei resti nell’ossario comunale, dopo aver contattato i familiari prima di ogni operazione. Il Consiglio comunale nei giorni scorsi aveva bocciato la proposta dell’opposizione di spostare di due anni la riscossione delle somme per il rinnovo delle concessioni dei loculi cimiteriali anche perché il dirigente del settore aveva lanciato l’allarme “esaurimento posti” entro un anno.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo