Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Siracusa, rocambolesco inseguimento a piedi al mercato di piazza Sgarlata: due arresti

I fuggitivi, noti alle forze di polizia, per rallentare i propri inseguitori, scaraventavano a terra gli stand dei venditori ambulanti

Ieri agenti delle volanti sorprendevano nei pressi di uno stabile in via Italia 103 due individui che, dopo aver acquistato della droga, alla vista della Polizia fuggivano cercando di fare perdere le proprie tracce confondendosi tra la folla che si assiepava tra le bancarelle del mercato settimanale di piazza Sgarlata. Gli uomini delle voltanti iniziavano un rocambolesco inseguimento appiedato reso difficoltoso dal fatto che i fuggitivi, noti alle forze di polizia, per rallentare i propri inseguitori, scatenavano a terra gli stand dei venditori ambulanti.

Uno dei fuggiti, identificato in Marco Ferrara, 51 anni, nel tentativo di non essere trovato si nascondeva sotto un camion dove veniva raggiunto da uno degli agenti che, dopo una breve colluttazione lo bloccava e lo poneva in sicurezza. L’altro, Antonio Nicosia, 29 anni, veniva raggiungo dopo un lungo inseguimento tra gli stand e bloccato anch’egli.

Durante le fasi dell’arresto, i due malviventi, oltre a colpire gli agenti, li minacciavano pesantemente. Dopo aver condotto in Questura i due arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli stessi venivano posti ai domiciliari.

I due arrestati sono accusati di lesioni, resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo