In tendenza

Siracusa, rubano champagne e vino pregiato da un supermercato: arrestati

I due, dopo gli adempimenti di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria

Nel pomeriggio di ieri, agenti della Squadra Mobile di Siracusa hanno arrestato due giovani, rispettivamente di 31 e 27 anni, entrambi residenti a Siracusa, per il reato di furto aggravato. Gli investigatori della Squadra Mobile notavano i due soggetti, già conosciuti alle forze di polizia per aver commesso in passato reati contro il patrimonio, aggirarsi con fare furtivo all’interno di un noto supermercato sito in contrada Targia.

Insospettitisi predisponevano un servizio di osservazione all’uscita dell’esercizio commerciale. Poco dopo, i due venivano bloccati all’esterno del negozio e trovati in possesso di una pregiata bottiglia di champagne e di una rinomata bottiglia di vino dal valore complessivo di circa 300 euro.

I due, dopo gli adempimenti di rito, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo