In tendenza

Siracusa, scuola di via di Villa Ortisi, Ispettorato del lavoro, ex Gargallo e convento di San Domenico: 4 milioni dalla Regione

Le somme stanziate dal governo regionale serviranno a finanziare i lavori per le quattro opere pubbliche

Scuola di via di Villa Ortisi, restauro dell’ex Gargallo, lavori all’Ispettorato del Lavoro e complesso di San Domenico. Dalla Regione in arrivo oltre 4 milioni di euro. Ad annunciare lo stanziamento dei fondi per Siracusa è la parlamentare nazionale di Forza Italia, Stefania Prestigiacomo. Somme che serviranno a finanziare le 4 opere pubbliche cittadine.

Grazie all’assessore Armao – spiega la Prestigiacomo -, a valere sulla legge di stabilità 2020, saranno infatti completati, con uno stanziamento di 600 mila euro, i lavori, alla scuola di via di Villa Ortisi e con ulteriori 300 mila i lavori all’Ispettorato del Lavoro. Altri 600 mila sono stati stanziati per il restauro dell’immobile dell’ex liceo Gargallo, una ferita aperta nel cuore di Ortigia. Infine l’intervento preannunciato dall’assessore Falcone, che ringrazio, 3 milioni di euro per il secondo lotto di lavori nel complesso di San Domenico in Ortigia, immenso contenitore abbandonato dopo un primo lotto di interventi eseguito ai tempi del sindaco Bufardeci”.

Si tratta – prosegue la parlamentare – di uno degli immobili di maggior valore del centro storico, affacciato sul lungomare di levante, che rischia di cadere a pezzi a causa di un restauro lasciato a metà per troppi anni. Speriamo che il Comune adesso, oltre alle piste ciclabili, si dedichi anche a seguire con attenzione questi lavori fondamentali per immobili che hanno valore e funzioni importanti in città”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo