In tendenza

Siracusa senz’acqua, grave guasto elettrico alle linee che servono i pozzi

I livelli idrici dei serbatoi si sono ridotti notevolmente e ciò determina un naturale prolungamento dei tempi di ripristino della regolare erogazione idrica, il cui ritorno alla normalità è previsto nella tarda serata/nottata di oggi

Tutta Siracusa rischia di restare senz’acqua o con un servizio limitato. Siam ha infatti comunicato che, a causa di un importante guasto Enel, sono stati registrati dei fermi in tutti i campi pozzi (S. Nicola e Dammusi) e per questo motivo i serbatoi sono a metà della capienza. Il disservizio sulla normale erogazione idrica, pertanto, interesserà l’intera città.

Enel ha fatto sapere a Siam che, prima di 3/4 ore, il guasto non potrà essere riparato e quindi, in queste condizioni, per l’azienda che gestisce il servizio idrico a Siracusa non è possibile dare tempistiche in merito al ripristino del regolare servizio.

Il guasto Enel è stato riparato in mattinata e di conseguenza i gruppi idraulici dei campi pozzi S. Nicola e Dammusi, con i relativi rilanci ai rispettivi serbatoi, sono regolarmente funzionanti.

Purtroppo però, a causa del protrarsi del suddetto guasto elettrico, i livelli idrici dei serbatoi si sono ridotti notevolmente e ciò determina un naturale prolungamento dei tempi di ripristino della regolare erogazione idrica, il cui ritorno alla normalità è previsto nella tarda serata/nottata di oggi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni