Siracusa, sequestro preventivo e confisca di aziende: studenti dell’Insolera a lezione con Luciano Modica

Ha poi raccontato le sue esperienze, come quella condotta, tra difficoltà e scelte strategiche, alla Geotrans Trasporti di Catania

Incontro tra gli alunni dell’Insolera e Luciano Modica. Luciano Modica, dottore commercialista che dal 2006 si occupa per conto della magistratura di amministrare aziende sequestrate alla criminalità organizzata ha incontrato gli studenti delle quinte classi dell’Istituto Superiore “Filadelfo Insolera”, per parlare della sua attività.

L’incontro è inserito nel progetto di “Cittadinanza e Costituzione”, che sviluppa temi legati alla convivenza civile, di cui è referente Maria Bentivegna, docente di materie giuridiche ed economiche. Luciano Modica ha spiegato come, nel corso di un procedimento penale, in cui viene disposto il sequestro preventivo e la confisca di aziende, per assicurare la continuità del ciclo produttivo ed i livelli occupazionali, il giudice lo nomina come Amministratore giudiziario. Da quel momento il suo primo obiettivo è rompere la logica monopolistica e mafiosa del vecchio datore di lavoro.

Ha poi raccontato le sue esperienze, come quella condotta, tra difficoltà e scelte strategiche, alla Geotrans Trasporti di Catania, rilanciata in modo virtuoso e sostenibile dopo avere rischiato il totale affossamento in seguito al sequestro giudiziario preventivo operato nella primavera del 2014 nei confronti della famiglia Ercolano.

L’incontro è terminato con un dibattito tra il relatore e i ragazzi.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo