fbpx

Test sierologici sugli anticorpi al covid: selezionati 10 Comuni della provincia di Siracusa

Siracusa si prepara a riabbracciare il Settebello: maxi collegiale di 7 settimane

Un appuntamento per 20-25 atleti che consentirà a coach Sandro Campagna di far recuperare la forma ai suoi atleti dopo la stagione condizionata dal Covid e iniziare a porre le basi per il prossimo anno che dovrebbe culminare con l'appuntamento olimpico

Siracusa si prepara ad abbracciare nuovamente il “Settebello” di pallanuoto. Sembra quasi certo ormai che la nazionale italiana maschile diretta da Sandro Campagna abbia scelto Siracusa e la Cittadella dello Sport per un maxi collegiale di un mese e mezzo.

Un ritiro per 20-25 atleti che agli ordini di uno dei coach più vincenti della pallanuoto, lavoreranno sodo per recuperare il tempo perso durante questa stagione a causa del Covid, ma soprattutto si inizierà a programmare il lavoro per la prossima stagione e per l’appuntamento a cinque cerchi, rinviato di 12 mesi sempre per l’emergenza sanitaria. Gli azzurri dovrebbero ritrovarsi a Siracusa a partire dai primissimi di giugno, presumibilmente il 3, per iniziare subito a lavorare alla Caldarella e sfruttare tutti gli spazi della Cittadella fino alla fine del mese di luglio.

Intanto ieri l’Ortigia è finalmente tornata in vasca per riprendere gli allenamenti. Sessione a ranghi ridotti vista l’assenza di alcuni big come Tempesti e Giacoppo, ancora bloccati nelle rispettive abitazioni, e di altri atleti in attesa del test sierologico. Un primo ma importante segnale di “normalizzazione” in attesa della normalità vera e propria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo