Siracusa, sorpreso con la cocaina in auto e arrestato

Fermato mentre stava percorrendo la via per Floridia, ha palesato un atteggiamento sospetto e insofferente, motivo che ha spinto i militari a procedere a un controllo più approfondito

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, impegnati in un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Angelo Assenza, classe 1975, siracusano, operatore ecologico e con precedenti di polizia specifici.

Il quarantaquattrenne, fermato per un controllo dai militari dell’Arma mentre stava percorrendo la via per Floridia, ha subito palesato un atteggiamento sospetto e insofferente, motivo che ha spinto i militari a procedere a un più approfondito controllo del mezzo, terminato con il rinvenimento di due involucri di plastica termosaldati contenenti circa 20 grammi di cocaina.

Lo stupefacente, sottoposto a sequestro, sarebbe stato destinato probabilmente allo spaccio nella città di Siracusa ed avrebbe consentito di guadagnare diverse migliaia di euro. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato posto in stato di arresto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo