In tendenza

Siracusa, tenta il suicidio in casa ma viene salvato dai Carabinieri

I militari dopo aver sfondato la porta di casa hanno trovato l'uomo in cucina in stato di incoscienza dopo che si era praticato dei profondi tagli su un polso

Nelle ultime ore del 2021 due carabinieri della stazione di Belvedere hanno salvato la vita a un cittadino straniero di 30 anni. Su segnalazione del datore di lavoro dell’uomo i militari si recavano nell’abitazione dell’uomo e non avendo risposta dallo stesso provvedevano a sfondare la porta dell’abitazione trovandolo in uno stato di incoscienza all’interno della cucina dove poco prima con un coltello aveva praticato dei profondi tagli sul polso sinistro.

I militari provvedevano immediatamente a tamponare le ferite procurate si dall’uomo e a richiedere l’intervento del 118 e del medico di turno nella guardia medica riuscendo a salvare la vita del trentenne in cui gesto è verosimilmente riconducibile a motivi familiari.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo