In tendenza

Siracusa, torna il Giardino racconta: presentato Stupidistan di Stefano Amato

Hanno contribuito alla realizzazione della rassegna letteraria il Comune di Siracusa con l’ufficio Siracusa Città Educativa, Rifiuti Zero Siracusa e la Libreria Zaratan

Dopo l’ampia partecipazione dell’anno scorso, l’Associazione Giosef Siracusa ripropone nel Vivaio Comunale di Via di Villa Ortisi anche quest’estate il ciclo “Il Giardino racconta”, aperto lo scorso mercoledì con la presentazione di “Stupidistan” di Stefano Amato.

Hanno contribuito alla realizzazione della rassegna letteraria il Comune di Siracusa con l’ufficio Siracusa Città Educativa, Rifiuti Zero Siracusa e la Libreria Zaratan.

“Il Giardino Racconta è un luogo che prende voce in cui si narrano altri luoghi attraverso i racconti, i romanzi e le poesie con gli autori che incontriamo. Il nostro intento come Giosef è di promuovere l’interesse per la lettura, per la partecipazione giovanile e il confronto. – dichiara la presidente Giulia Giambusso – La promozione di tali eventi letterari, in un momento così complesso, assume  un valore ancor più significativo nella dimensione del collettivo in un luogo di cooperazione come il Vivaio Comunale di Siracusa. L’incontro con l’autore è come fosse un tempo sospeso per immergersi nella narrativa, come fosse un viaggio in luoghi narrati avvolti di umanità tra natura e vita urbana di periferia. L’incontro con Stefano Amato è stato il primo incontro della nostra seconda edizione del giardino racconta che ci ha catapultato in Stupìdistan: luogo sorprendente e non troppo lontano da noi.”

“Come responsabile della commissione Cultura posso dire di esser fiera dell’evento e del lavoro dietro ad esso. Noi Youth Worker abbiamo dato il massimo per creare un incontro letterario piacevole, fruttuoso e non scontato; mostrando, ancora una volta, quanto sia importante la collaborazione – Conclude la responsabile della commissione Cultura Marta Prezzemolo – Il Giardino racconta non è solo una rassegna letteraria, ma è la possibilità di assaporare la cultura di un buon libro, accompagnata dall’opportunità di godersi la rigogliosa natura del vivaio comunale, creando ponti tra culture e generazioni. Come disse Gadamer : “la cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire, diventa più grande” e noi di Giosef Siracusa continuiamo a voler rinnovare l’impegno di condividere ancora cultura con la comunità.”

Il prossimo evento si terrà giorno 30 Luglio alle ore 19:00 per la presentazione di “Dillo alla Luna” di Giacomo Sardone, edito da Vertigo Edizioni e presentato dalla figlia Nadia in collaborazione con l’associazione “Opera – Con la Cultura si può”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo