fbpx

Siracusa: Tra Fulmini E “Secchi” D’Acqua Piovana, Stanotte Anche Fiamme A Go Go

La pioggia torrenziale di stanotte non è servita ad evitare incendi in città. Intorno alle 2:25, una squadra del Vigili del Fuoco della sede centrale, ricevuta la segnalazione, è intervenuta in via Perno, in Ortigia, dove le fiamme invadevano il locale di un‘attività commerciale.
Il rogo è scaturito da un cumulo di tovaglie poste a ridosso di una vetrina che, incrinata dal forte calore, aveva agevolato il passaggio delle fiamme all’interno del negozio.
Ma pare non si sia trattato di una semplice casualità, poiché la dinamica dell’incidente ed il rilievo di alcuni elementi portano a credere, senza troppi dubbi, che all’origine dell’evento vi sia il dolo.
I Vigili, dopo aver domato l’incendio, hanno provveduto ad aerare il locale totalmente invaso dal fumo e a verificare la possibilità di ulteriore pericolo.

E siccome sembra che gli incendi in questa città non arrivino mai da soli, qualche ora dopo anche un’autovettura è andata in fiamme, richiedendo un ulteriore intervento dei Vigili del Fuoco.
Questa volta il rogo è accaduto in zona Borgata, precisamente Largo Polizzello, dove intorno alle 5 una Mercedes veniva completamente distrutta dall’incendio.
Pochi minuti, comunque, sono bastati ai Vigili per avere ragione delle fiamme letali per il mezzo.
Circa le cause non si riesce a stabilire nulla, poiché non sono stati rilevati elementi certi per determinarle.

Che sia la criminalità che galoppa a Siracusa? O semplici ragazzate di chi non ha nulla di buono da fare?
In entrambi gli incendi sono intervenuti gli Agenti della Polizia di Stato, e nel primo caso anche una pattuglia di Guardia giurata.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo