Siracusa, tre nuove linee per i bus comunali: collegheranno le zone balneari, Cassibile, Belvedere e Mazzarona

Servizio che dovrebbe partire ad agosto, non appena la motorizzazione di Catania darà il nulla osta sui percorsi approvati dall’ente

Tre nuove linee di bus comunali verso Cassibile, le zone periferiche e i maggiori luoghi di attrazione cittadini che si aggiungeranno a quelle già esistenti che portano nel centro storico. Servizio che dovrebbe partire ad agosto, non appena la motorizzazione di Catania darà il nulla osta sui percorsi approvati dall’ente.

La Giunta municipale di Siracusa ha infatti approvato nei giorni scorsi i nuovi percorsi di collegamento da via Rubino (stazione dei pullman) con le zone balneari, le periferie e le zone di maggiore attrazione turistica. Il Comune lo scorso gennaio aveva pubblicato un bando per affittare e successivamente comprare tre nuovi bus navetta, questa volta non elettrici ma diesel, così da poter ricoprire percorsi più lunghi delle sei navette già attive.

A marzo è stata aggiudicata la gara e oggi la Giunta ha deliberato i percorsi che i nuovi mezzi dovranno coprire. Il primo (linea 4) farà da collegamento tra la città, Cassibile e le maggiori zone balneari e partirà da via Rubino per poi passare da via Nazionale, Borgo di Cassibile, Fontane Bianche, Ognina, Arenella, Riserva del Plemmirio, via Case Abela e nuovamente capolinea in via Rubino.

La seconda tratta (linea 5) sarà il collegamento con la Mazzarona. Partenza e arrivo sempre da via Rubino con fermate in via Riviera Dioniso il Grande, via Algeri, viale Tunisi, via Barresi, via Monteforte, via Bartolomeo Cannizzo, via Italia, Tonnara di Santa Panagia, viale Santa Panagia, viale Teracati e corso Gelone.

L’ultima linea (linea 6) collegherà il centro cittadino con Belvedere, passando per corso Gelone, viale Teracati, viale Scala Greca, via Piazza Armerina, via Luigi Monti (traversa Pizzuta), mura Dionigiane, castello Eurialo, Belvedere, traversa Sinerchia, villa Cocuzza, Cimitero, viale Ermocrate, Stazione, corso Umberto e così come le altre arrivo in via Rubino.

Stabilite anche le tariffe con il biglietto da un euro che avrà validità di 90 minuti, il giornaliero costerà 3 euro mentre il settimanale 10. Possibile anche l’abbonamento stagionale che costerà 50 euro, mentre il servizio sarà gratuito per gli over 65 e gli under 14 solo se residenti a Siracusa


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo