fbpx

Siracusa, ufficio tributi occupato a oltranza: si inasprisce la vertenza IdealService

Una decisione già nell'aria dalla giornata di ieri dopo l'incontro interlocutorio tra sindacati e amministrazione comunale

Ufficio tributi occupato a oltranza. Questa la decisione dei lavoratori IdealService che stamattina hanno inizialmente deciso di tenere un presidio fuori dagli uffici di via De Caprio per poi acuire la protesta entrando in ufficio, occupandolo. Una decisione che era già nell’aria da ieri, quando alla fine dell’incontro tra i sindacati e l’amministrazione comunale si era arrivati a una fumata grigia con poche rassicurazioni in merito al futuro occupazionale dei lavoratori che gestiscono i servizi a supporto dell’ente.

La vicenda è ormai nota: da una parte l’amministrazione che ha proposto una proroga tecnica in cui sono previsti tagli (momentanei) al personale impiegato e al monte ore totale. Dall’altra i sindacati che senza troppi giri di parole hanno annunciato più volte di non firmare per alcun ammortizzatore sociale, chiedendo al Comune di rivedere la propria posizione evitando di lasciare a casa alcuni lavoratori.

Ieri è arrivato qualche timido segnale di apertura, anche se Palazzo Vermexio ha detto di attendere una circolare dalla Regione che, alla luce dell’emergenza sanitaria in fase calante, veda la riapertura degli uffici al pubblico e il ripristino di tutti i servizi. Il tutto sempre in attesa di una nuova gara, anzi di nuove gare, visto che il Comune sembra intenzionato a spacchettare il bando che oggi prevede servizi che vanno dall’affissione al facchinaggio, passando per il montaggio e smontaggio palchi, gli autisti dei bus navetta e per l’appunto l’ufficio tributi. E anche in questo caso i sindacati hanno puntato i piedi, chiedendo l’inserimento della cosiddetta “clausola di salvaguardia”.

Le parti si incontreranno nuovamente la prossima settimana, Cga permettendo, nel tentativo di trovare un’intesa che potrebbe finalmente portare alla fine delle proteste.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo