Siracusa, una “Panoramica” di rifiuti: viale Giuseppe Agnello ricoperta dai rifiuti

Il tratto stradale che costeggia il Parco della Neapolis è diventato oggetto di attenzioni da parte di incivili che utilizzano il bordo strada come una discarica

Una “Panoramica” di rifiuti. Così da giorni si presenta viale Giuseppe Agnello, meglio conosciuta dai siracusani proprio come “Panoramica”. Il tortuoso tratto di strada che costeggiando il Parco della Neapolis collega viale Giulio Emanuele Rizzo con viale Paolo Osi è diventato il nuovo bersaglio del lancio del sacchetto.

Sono infatti diverse le segnalazioni di automobilisti che per liberarsi alla bene in meglio dei rifiuti prodotti in casa utilizzano il bordo strada della Panoramica a mo’ di discarica. E il tutto – nella maggior parte dei casi – senza nemmeno scendere dal veicolo. E la strada, oltre a essere panoramica per la sua vista, inizia a diventare panoramica anche per quanto riguarda la spazzatura, perchè lì, oggi, si trova di tutto.

Dai piccoli sacchetti agli ingombranti, da grandi sacchi neri a vecchie borse termos. Un campionario di inciviltà a due passi dal quel luogo in cui la civiltà siracusana, quella vera e che viene studiata sui libri di scuola, è nata: il Teatro Greco.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo