fbpx

Siracusa: Viale Teracati. E luce Fu Fatta

“Et fiat lux”. E luce fu fatta, scrive Sergio Bonafede a proposito dell’illuminazione su un tratto di viale Teracati.
Dallo scorso 21 settembre i siracusani hanno visto accendersi – scrive il Consigliere comunale – le lampade di tre pali di pubblica illuminazione all’altezza dei civici 70-80 di V.le Teracati. Siamo nello specifico nel nuovo tratto di marciapiede realizzato dal Comune nei mesi scorsi ( ora è in fase di costruzione, sempre su viale Teracati, l’ultimo tratto all’altezza dell’incrocio con via San Simeone, ndr) prima dell’angolo con via Costanza Bruno.
Uno snodo fondamentale, quella zona, in quanto a immediato ridosso del parco archeologico della Neapolis – vi insiste la presunta tomba di Archimede – e nel viatico per il centro commerciale della città. Ebbene, che lo si creda o no, era ancora al buio se non si considera il colore dei semafori o qualche insegna privata.
Per dare la luce a quello spicchio di città per mesi mi sono impegnato e nel rispetto dei minimi tempi tecnici dettati dall’iter buroicratico necessario, sono riuscito a portare avanti il progetto per la collocazione dei tre pali di cui sopra facendo approvare e dunque risolvendo concretamente un problema non da poco per la città”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo