In tendenza

Siracusa, vìola la sorveglianza speciale. Scoperto dai Carabinieri tenta la fuga ma viene arrestato

Nella sua precipitosa fuga, danneggiava alcune autovetture parcheggiate lungo la via, prima di essere bloccato e arrestato

La scorsa notte, i Carabinieri di Siracusa hanno arrestato, per resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e violazione degli obblighi inerenti alla Sorveglianza Speciale di pubblica sicurezza, un siracusano, di 25 anni con precedenti.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, durante il controllo nell’abitazione dell’uomo, constatavano la sua assenza, per poi rintracciarlo alla guida della sua autovettura. Vedendosi scoperto in violazione della Legge, che vieta ai sottoposti alla predetta misura di trattenersi fuori da casa in orari notturni, cercava velocemente di allontanarsi, non ottemperando all’Alt dei militari. Nella sua precipitosa fuga, danneggiava alcune autovetture parcheggiate lungo la via, prima di essere bloccato e arrestato.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, come disposto dall’Autorità giudiziaria competente.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo