fbpx

Covid 19: atterrato un carico di 40 tonnellate di dispositivi acquistato dalla Regione

Nuova ordinanza della Regione Lombardia: per uscire obbligo di mascherine o viso protetto

Smaltivano illegalmente rifiuti al circuito di Siracusa, due denunce

I due seppur regolarmente iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali, piuttosto di conferire i rifiuti in discarica per trarre profitto smaltivano al circuito di Siracusa rifiuti speciali di varia tipologia

La Polizia Provinciale nel contesto di mirati servizi rivolti alla prevenzione e repressione dei reati ambientali, anche mediante l’utilizzo di sistemi di videosorveglianza mobile, dotati di attivazione di sensore di movimento, ha proceduto a denunciare, alla Procura della Repubblica di Siracusa, in stato di libertà, due persone ritenute a vario titolo responsabili di danneggiamento, introduzione sul fondo altrui e smaltimento illegale di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi.

L’attività info-investigativa, ha permesso di accertare in modo inequivocabile il metodo pianificato posto in essere dai due soggetti, i quali, seppur regolarmente iscritti all’Albo Nazionale Gestori Ambientali, con proprie e specifiche responsabilità, piuttosto di conferire i rifiuti in discarica autorizzata dove per ogni singolo conferimento è dovuto al gestore un contributo economico, al fine di trarre un ingiusto profitto, smaltivano, illegalmente, all’interno dell’autodromo di Siracusa, di proprietà dell’ex Provincia, rifiuti speciali di varia tipologia.

Uno dei due soggetti, è stato altresì denunciato per resistenza, oltraggio e minaccia a pubblico ufficiale nell’esercizio delle sue funzioni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo