Covid, a Siracusa sono 159 i nuovi contagi. Musumeci: “in Sicilia vaccini J&J a metà aprile”

In tendenza

Solarino, ieri screening con i tamponi rapidi: 1070 esami eseguiti e 17 positività riscontrate

Sono 60 i positivi attuali ufficialmente comunicati da parte dell’ASP. Sono invece 14 gli isolamenti fiduciari

Svolta ieri a Solarino la campagna di screening insieme con l’Asp di Siracusa attraverso i tamponi rapidi e il sistema drive in. Al termine della giornata sono stati eseguiti 1070 tamponi ed emerse 17 positività in tutto.

Ringraziamo i cittadini che – dice il sindaco Sebastiano Scorpo -, nonostante le condizioni meteo avverse, già dal mattino presto ed a bordo delle proprie auto erano diligentemente incolonnati per sottoporsi ai tamponi di controllo”. Ed è stato proprio il primo cittadino a “inaugurare” la giornata sottoponendosi al test.

Per quanto riguarda invece le 17 positività riscontrate, tutte sono state immediatamente sottoposte al test molecolare. Tutte le persone sono state poste in isolamento fiduciario insieme con i loro familiari.

Sono 60 i positivi attuali ufficialmente comunicati da parte dell’Asp (inclusi i 17 del drive in) e 14 gli isolamenti fiduciari.

Questa importante giornata di screening – prosegue il sindaco – è il risultato di una caparbia ed impeccabile organizzazione. Si ringrazia l’Asp di Siracusa nella persona del suo Direttore Generale dott. Lucio Salvatore Ficarra e del direttore del Dipartimento di Prevenzione Medica dott. Ugo Mazzilli (presente sul posto per l’intera giornata insieme al Sindaco), per l’ampia disponibilità dimostrata verso Solarino. Infine, è doveroso ringraziare tutte le persone grazie alle quali è stato possibile portare a termine lo screening, ovvero i volontari del Gruppo Comunale di Protezione civile, del Centro Ascolto, dell’Avis, l’Aeza e i Vigili urbani e i Carabinieri (con i rispettivi Comandanti presenti) e tutti gli operatori medici e sanitari che non si sono mai fermati, neanche sotto la pioggia battente ed il vento sferzante della mattinata.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo