In tendenza

Solarino, il convegno su “La parola”, apre il “menù culturale” della Pro Loco

Interverranno Santo Burgio, docente dell'Università di Catania; Giuseppe Lissandrello, psicologo e psicoterapeuta. Modera Padre Luca Saraceno

Dopo questo terribile anno, in cui le attività rivolte al pubblico sono state fortemente compromesse, si torna, finalmente, a guardarsi in faccia con un menu culturale, forse l’unico davvero possibile in questo momento.

Anche se la Pro Loco di Solarino non si è mai fermata!

Dopo la riunione con i commercianti, che si è tenuta proprio nei primi giorni di marzo 2020, ha sostenuto sui media i loro appelli nei primi giorni del lockdown, ha organizzato il Natale e il Carnevale con soluzioni “a distanza”, che hanno consentito ai bimbi di gustare le atmosfere tipiche di quelle feste.

“Ora vogliamo ricominciare, mentre tutto sembra gradualmente tornare alla normalità, per offrire alla cittadinanza ciò che in passato la Pro Loco ha dimostrato di poter offrire – spiega la presidentessa Antonella Calafiore -. Quest’anno abbiamo unito due idee, quella del cinema all’aperto (che la Pro Loco propone da anni) e quella del Parroco della nostra Chiesa Madre, Padre Luca, intenzionato a organizzare dei cineforum, occasioni per stimolare il dibattito, luoghi di incontro. Quindi, in collaborazione con la Parrocchia San Paolo Apostolo e con il Patrocinio del Comune di Solarino, presentiamo la serata di apertura dei Cineforum Estivi: giovedì 24 giugno 2021, alle 20:30, alla Villa Comunale di Solarino con il convegno su “La Parola””.

Interverranno Santo Burgio, docente dell’Università di Catania; Giuseppe Lissandrello, psicologo e psicoterapeuta. Modera Padre Luca Saraceno.

I Cineforum si terranno, invece, nell’Anfiteatro “Balistreri” al Museo Etnologico nelle date che saranno comunicate.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo