fbpx

Soppressi gli uffici del Giudice di Pace di Floridia, Sel accusa il sindaco Scalorino

Soppressi gli uffici del Giudice di Pace di Floridia. Non sono bastate le firme raccolte e il dibattito in Consiglio comunale, così il segretario di Sel Silvio Grillo e il segretario di federazione Sel Vincenzo Vitale accusano il primo cittadino Orazio Scalorino.

Anche la vicina Solarino avrebbe dato un aiutino economico alla causa, dato che i solarinesi avrebbero potuto usufruire di un Giudice di Pace a soli 3 km di distanza – affermano – ma niente, il sindaco Scalorino ha preferito pensare e decidere per conto proprio, andando in barba anche al decreto firmato dal ministro alla Giustizia Andrea Orlando che dispone il mantenimento di 285 uffici del Giudice di Pace a seguito della recente riforma delle circoscrizioni giudiziarie, dove si legge chiaramente nella tabella che l’Ufficio del Giudice di Pace di Floridia è, o per meglio dire, era salvo“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo