Sopralluogo della Protezione civile a Rosolini dopo l’alluvione di ottobre

Oggetto di ricognizione anche la struttura sportiva Polivalente “23 Maggio 1992” e la contrada Ristallo Masicugno

Si è svolto questa mattina a Rosolini un sopralluogo della Protezione Civile Nazionale sui luoghi colpiti dall’alluvione dello scorso ottobre. La delegazione, ha svolto una ricognizione partendo dall’Eremo di Croce Santa, attraversando tutta la città, e chiudendo l’ispezione nei pressi dell’imbocco autostradale.

Oggetto di ricognizione anche la struttura sportiva Polivalente “23 Maggio 1992” e la contrada Ristallo Masicugno. L’attenzione è stata rivolta in particolar modo ai danni del Patrimonio comunale che comportano rischi all’incolumità dei cittadini. È in corso la quantificazione dei danni pubblici e di quelli privati, in relazione alle segnalazioni ricevute.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo