fbpx

Sospendere il recupero del contributo di risanamento della finanza pubblica per il Libero consorzio di Siracusa

Con l'emendamento, firmato anche da Stefania Prestigiacomo, si chiede il differimento del termine per il versamento attraverso la rateizzazione dell’intero importo dovuto

Forza Italia ha presentato un emendamento al dl Milleproroghe per porre rimedio alla grave situazione di liquidità degli enti di area vasta della Regione siciliana. Con l’emendamento firmato anche da Stefania Prestigiacomo, si chiede il differimento del termine per il versamento attraverso la rateizzazione dell’intero importo dovuto.

Agli enti locali in Sicilia, infatti, che alla data del 31 dicembre 2019 risultano in stato di dissesto finanziario (e tra questi il Libero consorzio dei Comuni di Siracusa) verrà sospeso il recupero del contributo di risanamento della finanza pubblica, determinando pesanti effetti causati dal mancato pagamento degli stipendi. “Per questo – dichiara Stefania Prestigiacomo, vicepresidente della commissione Bilancio della Camera – riteniamo doveroso intervenire augurandoci che la maggioranza accolga il nostro emendamento”. 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo