In tendenza

Spiagge libere, per cani e solarium: il Comune di Priolo cerca privati per la stagione estiva

I partecipanti alla gara potranno concorrere e aggiudicarsi uno o più lotti

Il Comune di Priolo vuole affidare per un anno a privati le spiagge libere attrezzate, il solarium e la spiaggia aperta ai cani e per questo motivo ha pubblicato un’indagine di mercato per individuare gli operatori economici da invitare alla successiva gara.

Tre i lotti, appunto: il primo riguarda una superficie di 4.800 mq di spiaggia delimitata da paletti in legno e corda per una lunghezza di 160 metri lineare e profondità di 30.

Ombrelloni e sdraio saranno fornite dal Comune e gestiti dal concessionario a un canone di 1.624 euro tra concessione demaniale e quota di ammortamento. Il privato dovrà assicurare la presenza giornaliera degli inservienti di stabilimento, vigilanza anche notturna e almeno tre bagnini di salvataggio e dovrà provvedere a pulizia e igienizzazione quotidiana di attrezzatura e luoghi oggetti della concessione in comodato. La tariffa da applicare ai singoli utenti – salvo il ribasso in sede di gara – è di 8 euro per l’intera giornata.

Il secondo lotto (canone 2.383 euro) è riferito al solarium con rampa di accesso per diversamente abili, con ombrelloni, lettini e acqua non potabile. Anche in questo caso devono essere presenti gli inservienti e idoneo personale, ma è posizionato in un’area in cui è vietata la balneazione.

Il terzo lotto, limitrofo al solarium, è uno spazio destinato ai cani con la presenza dei proprietari (canone 883 euro) e sarà posizionato un gazebo come postazione di servizio garantendo attività di assistenza e vigilanza notturna. Anche per gli ultimi due lotti la tariffa è di 8 euro con la previsione della mezza giornata a 4 euro.

I partecipanti alla gara potranno concorrere e aggiudicarsi uno o più lotti presentando la domanda entro il 5 maggio per avviare la stagione il 23 dello stesso mese fino al 15 settembre.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo