In tendenza

Tennis, Archigen Cup W15: cinque italiane ai quarti, due coppie di Azzurre accedono in semifinale del doppio

Occhi puntati su Melania Delai, mentre la palermitana Giulia Tedesco resta in gioco dopo aver eliminato la terza testa di serie Arcidiacono in oltre due ore e mezza di gioco

Colpi di scena e match intensi, le tenniste impegnate nell’Archigen Cup di Solarino stanno garantendo grande spettacolo al primo dei tre tornei W15 iniziati in provincia di Siracusa martedì 2 novembre.
Cinque italiane hanno strappato il pass per i quarti di finale nel singolare. Occhi puntati su Melania Delai, mentre la palermitana Giulia Tedesco resta in gioco dopo aver eliminato la terza testa di serie Arcidiacono in oltre due ore e mezza di gioco. Altra unica palermitana in gioco è Federica Bilardo, mentre Giorgia Pedone è stata eliminata da Giulia Crescenzi.

Stupisce ancora Federica Urgesi (wild card) brava ad approdare ai quarti battendo anche Eleonora Alvisi, dopo esserci concessa la vittoria in tre set contro la testa di serie Cabaj Award. Pienamente in gioco la testa di serie numero sei, l’australiana Alicia Smith, così come la svizzera Bojana Klincov e la polacca Aleksandra Jelen. Nel doppio avanzano Arcidiacono-Crescenzi e la coppia palermitana Ferrara-Pedone, così come Cabaj Award-Smith e le ceche Csabi-Vlckova.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo