In tendenza

Tennistavolo, altra prova di carattere per la Vigaro Siracusa: successo esterno sul campo della Top Spin Messina

La classifica è guidata dal tandem formato dalla VI.GA.RO e dal Circolo Etneo; ma, a fine campionato, in caso di parità, la squadra siracusana sarebbe avvantaggiata in virtù degli scontri diretti

La VI.GA.RO Siracusa nel campionato nazionale di B2 di tennistavolo non si ferma più. Fuori casa, contro la Top Spin Messina Assiconsult, una squadra da prendere con le pinze, Salvatore Ganci, Fabio Amenta e Francesco Mollica sfornano una prova di carattere e si impongono per 5-3. Oltre ai soliti tre punti garantiti da Ganci, ancora imbattuto in campionato e al suo ventesimo sigillo personale, bisogna aggiungere i due punti siglati dal validissimo Amenta. La classifica è guidata dal tandem formato dalla VI.GA.RO e dal Circolo Etneo; ma, a fine campionato, in caso di parità, la squadra siracusana sarebbe avvantaggiata in virtù degli scontri diretti.

Nella terza giornata di ritorno, la VI.GA.RO se la vedrà, fra le mura amiche, con l’Ausonia Enna che non dovrebbe costituire un’avversaria particolarmente pericolosa. L’incontro è fissato alle ore 15 dell’11 febbraio presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “S. Raiti”.

In serie C1 ennesima sconfitta della VI.GA.RO (Francesco Pelligra, Adolfo Reale, Francesco Vitaliti) che in casa, contro il Città di Pedara Il Circolo Etneo, ha avuto la peggio per 5-3. Per la squadra siracusana, in formazione rimaneggiata per l’assenza del presidente – atleta Giuseppe Gamuzza, i tre punti sono stati conquistati da Pelligra (due) e da Reale (uno). Dopo questa sconfitta scotta la posizione in graduatoria della VI.GA.RO che ricopre il penultimo posto.

Il 12 febbraio la squadra siracusana dovrà confrontarsi, in trasferta, con il T.T. Vittoria 1999 (sky blue) e non sarà una passeggiata, dal momento che gli avversari occupano la seconda posizione in classifica.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo