In tendenza

Tennistavolo, ripresa dei campionati in chiaroscuro: perde il città di Siracusa, vince il Vigaro

Il Città di Siracusa, in serie B1, perde tra le mura amiche contro il TT Salento, mentre il Vigaro in serie C1 sconfigge nettamente il Circolo Etneo

In questo fine settimana, dopo tanta attesa, sono partite le serie nazionali di Tennistavolo. La F.I.Te.T. ha disposto di poter “congelare” la categoria di appartenenza per la prossima stagione, qualora il ritiro delle squadre avvenga 48 ore prima dell’inizio del proprio campionato. Le varie problematiche relative alla mancata utilizzazione delle palestre scolastiche, all’assenza di sponsor e, particolare da tenere in debita considerazione, alle difficoltà per gli spostamenti nel rispetto del protocollo sanitario, ha provocato tante rinunce proprio per il particolare periodo che stiamo attraversando.

Dal momento che il Vigaro Siracusa, che doveva prendere parte al campionato di B1- girone E – con due squadre, ha fatto marcia indietro, l’unica società a difendere i colori della provincia, in questa serie, è il Città di Siracusa.

Nella prima giornata la squadra del Presidente Salvo Aliotta è stata superata, fra le mura amiche, per 5-2, dal TT Salento (Puglia). Gli avversari, favoritissimi in chiave promozione, si sono dimostrati con una marcia in più, malgrado la generosa prova offerta da Daniele Rizzo, Vincenzo Granà e Gianluca Petrolito, che prima di soccombere, hanno lottato per oltre tre ore. Per la cronaca, i due successi per il Città di Siracusa sono stati siglati da Granà e Rizzo. La possibilità di risollevarsi è all’orizzonte: sabato prossimo contro il TT Mazzola, a Palermo, il Città di Siracusa avrà l’obiettivo di vincere con avversari, sulla carta, abbordabili.

Nel girone R di C1 maschile, anche in questa serie tante defezioni, grande prova del Vigaro Siracusa, che ha espugnato il campo del Circolo Etneo imponendosi per 5-1. La squadra del Presidente Giuseppe Gamuzza, sarà con molta probabilità la protagonista indiscussa del campionato, in quanto dispone di un vasto organico, di assoluto livello per la categoria. Sono scesi in campo il nigeriano Adebayo Adetimbo (due punti), Francesco Mollica (due punti) e Steven Barberi (un punto). E’ stato della partita anche Francesco Lo Passo che, seppur sconfitto da Gianrosario Valenti, è stato autore di una prova generosa.

Il secondo impegno di campionato, per il 20 febbraio, prevede l’impegno interno del Vigaro Siracusa contro la Pongistica Messina.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo