fbpx

Tentato Suicidio Ieri Pomeriggio in Largo Luciano Russo

E’ stata una domenica veramente movimentata quella svoltasi ieri pomeriggio in Largo Luciano Russo, nella zona della Mazzarrona.

Erano circa le 15 di una domenica assolata, in una città quasi deserta, quando qualcuno ha chiamato il 113. Un uomo sporgeva con tutto il corpo pericolosamente fuori dal balcone della sua abitazione con il chiaro intento di suicidarsi.

Vano il tentativo, da parte dei Poliziotti di introdursi in casa, perché l’uomo che sicuramente aveva studiato i particolari del suo gesto, aveva chiuso la porta d’ingresso con doppia mandata lasciando le chiavi stesse inserite nella serratura.

A questo punto è stato chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco che sono giunti con l’autoscala mobile. Con essa due Poliziotti, saliti sul cestello, hanno raggiunto il balcone e, dopo aver sollevato nella maniera più silenziosa possibile una serranda, si sono introdotti all’interno della casa.

Gli Operatori, una volta entrati, hanno cercato di localizzare il soggetto il quale è stato sorpreso in corridoio e, alla vista degli Agenti, è fuggito gridando i suoi propositi suicidi verso una porta finestra completamente aperta.

Immediatamente inseguito è stato raggiunto e bloccato dagli Agenti.
Non sono note le cause che hanno indotto l’uomo a tentare di compiere l’insano gesto, ma non è difficile neanche immaginarle.

Molte sono le persone sole che entrano in depressione soprattutto, quando le condizioni climatiche sono più esasperate, come il caldo di questi giorni.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo