Il territorio di Melilli: il sovrintendente emerito Giuseppe Voza racconta l’archeologia, la storia e l’ambiente della cittadina iblea

Un’occasione forse più unica che rara – sostiene convintamente Nella Tranchina, presidente della sezione Italia Nnostra Melilli – avere con noi una personalità di pregio qual è quella del Sovrintendente Voza".

Si terrà sabato 19 gennaio, alle 18 nella saletta dell’eco-museo “Monti Climiti”, l’incontro tenuto dal Sovrintendente emerito Giuseppe Voza sul tema “Il territorio di Melilli: archeologia, storia e ambiente”.

Un’occasione forse più unica che rara – sostiene convintamente Nella Tranchina, presidente della sezione Italia Nnostra Melilli – avere con noi una personalità di pregio qual è quella del Sovrintendente Voza. La provincia di Siracusa vede tutelati i suoi inestimabili tesori grazie all’impegno e alla caparbietà di quest’uomo che ha fatto della sua passione per l’antichità una scelta di vita. Siamo orgogliosi: la presenza a Melilli del prof. Voza testimonierà, qualora ve ne fosse bisogno, l’importanza del territorio melillese nella storia dell’area che da Catania scende fino a Siracusa, per la sua posizione, per la sua ricchezza, per la sua floridezza. Vi aspettiamo numerosi, soci e simpatizzanti: poter ascoltare il prof. Voza sarà, ne siamo certi, un’esperienza indimenticabile


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo