In tendenza

Tributo a Franco Battiato e Lucio Dalla: ieri a Priolo l’evento del Coro lirico siciliano

Pubblico in piedi e lunghi minuti di applausi alla fine dello spettacolo

Emozionante serata dedicata alla musica di Franco Battiato e Lucio Dalla, ieri, a Priolo.

Nella speciale edizione del Festival Lirico dei Teatri di Pietra, il Coro Lirico Siciliano ha entusiasmato il pubblico presente in piazza dell’Autonomia Comunale, con un coinvolgente tributo ai due grandi artisti, la cui storia è legata indissolubilmente alla Sicilia.

Le splendide voci del Coro hanno reinterpretato canzoni entrate a far parte della storia della musica italiana, in una chiave acustica singolare, dalle risonanze che fanno eco alla classica, al popolare e al pop.

Tra i brani scelti per omaggiare l’arte mistica e universale del celebre cantautore etneo: Bandiera Bianca, Cucurucucu, La Cura, Centro di Gravità Permanente, Voglio Vederti Danzare e Strade Parallele di Giuni Russo.

A questi brani si sono aggiunti i più grandi successi di Lucio Dalla: 4/3/1943, Caruso, Attenti al Lupo, Piazza Grande, L’anno che Verrà, Futura.

Sul palco, per complimentarsi con il Coro Lirico Siciliano e per ringraziare il numeroso pubblico che ha assistito allo spettacolo, sono saliti il sindaco Pippo Gianni e l’assessore Stefano Castrogiovanni.

“Un evento – ha detto il direttore del Coro Lirico Siciliano, Francesco Costa – fortemente sostenuto dalla lungimiranza e tenacia dell’Amministrazione Gianni, un’Amministrazione che ha capito che “la cultura è un bene primario”.

Pubblico in piedi e lunghi minuti di applausi alla fine dello spettacolo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni