In tendenza

Troppe Infrazioni: Carabinieri Intervenuti Con La Settimana Della Sicurezza

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, Col. Massimo Mennitti, proseguendo nella positiva esperienza già registrata con analoghi servizi, rilevato che permangono le esigenze di prevenzione e repressione di comportamenti scorretti alla guida dei veicoli, ha disposto una ulteriore “settimana della sicurezza stradale” mediante l’impiego coordinato dei Nuclei Operativi e Radiomobili e delle Stazioni che hanno attuato numerosi servizi nel capoluogo e nei centri maggiori della provincia, con lo svolgimento di prolungati posti di controllo, finalizzati all’identificazione ed al controllo degli occupanti dei mezzi ed alla repressione delle infrazioni al C. d. S. ritenute più pericolose per le possibili conseguenze.
All’obiettivo primario sono stati aggiunti quelli di:
prevenire e reprimere reati contro il patrimonio e la persona (in particolare rapine, furti ed incendi);
– effettuare attività di vigilanza agli obbiettivi sensibili e di controllo degli esercizi pubblici e commerciali, nonché verificare il rispetto delle prescrizioni da parte di soggetti sottoposti a misure di prevenzione
o alternative alla detenzione in Carcere;

Il servizio ha consentito di ottenere i seguenti risultati:

  • SERVIZI ESEGUITI   289
  • ARRESTI EFFETTUATI   0
  • PERSONE DENUNCIATE IN STATO DI LIBERTA’   10
  • CONTROLLI A PERSONE SOTTOPOSTE A MISURE ALTERNATIVE   419
  • PERSONE IDENTIFICATE   3114
  • VEICOLI CONTROLLATI   2599
  • VEICOLI SEQUESTRATI   54
  • INCIDENTI STRADALI RILEVATI   8

          – mortali   1
          – con feriti   7

  • CONTRAVVENZIONI AL CODICE DELLA STRADA   389

L’attività preventiva di controllo alla circolazione stradale ha permesso di accertare un elevato numero di infrazioni alle norme del codice della strada, la maggior parte delle quali riferita al mancato uso del casco (con sequestro dei veicoli) e delle cinture di sicurezza, ovvero dell’uso del telefono alla guida.

Ad Augusta, due persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per “guida in stato di ebbrezza”; due sono state denunciate poiché sorprese alla guida, senza patente, perché mai conseguita; una è stata denunciata per omessa custodia poiché sorpreso alla guida del mezzo, già sottoposto a fermo amministrativo.

A Siracusa e Floridia, due persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria per “guida in stato di ebbrezza” ed altrettante sono state denunciate poiché sorprese alla guida, senza patente, perché mai conseguita.

Ad Avola tre persone sono state denunciate per guida senza patente, poiché mai conseguita ed un sorvegliato speciale per guida senza patente, poiché ritirata.

A Noto

, infine, una persona è stata denunciata per

guida in stato di ebbrezza alcolica.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo