In tendenza

Trovato in possesso di droga e un bilancino, arrestato presunto pusher a Rosolini

Gli uomini delle Fiamme Gialle stanno al momento vagliando ogni indizio in loro possesso, per cercare di individuare i canali di approvvigionamento del pusher.

Continua incessante l’attività dei finanzieri del Comando provinciale di Siracusa volta alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti nei principali luoghi di aggregazione e spaccio del comune di Rosolini.

Le operazioni eseguite dai finanzieri della Tenenza di Noto, guidate dal capitano Mariagrazia Ponziano, rientrano nell’ambito dell’ordinario controllo economico del territorio disposto dal Comandante provinciale di Siracusa, Colonnello Lucio Vaccaro.

Nel corso dell’attività un cittadino di origine tedesca, è stato sorpreso con un ingente quantitativo di sostanza stupefacente: il giovane, gravato da precedenti specifici, deteneva all’ingresso della propria abitazione un bilancino di precisione, una cassetta metallica porta monete e alcuni coltelli.

Le operazioni di polizia sono state estese, pertanto, all’intero appartamento dove le Fiamme Gialle hanno rinvenuto oltre 80 grammi di hashish, 19 grammi di eroina, 59 grammi di cocaina, un bilancino di precisione nonché denaro contante anch’esso sottoposto a sequestro poiché ritenuto provento dell’attività illecita.

Al termine delle attività di polizia, il giovane, su disposizione della locale Procura della Repubblica, è stato condotto nella propria dimora e posto al regime cautelare degli arresti domiciliari.

Gli uomini delle Fiamme Gialle stanno al momento vagliando ogni indizio in loro possesso, per cercare di individuare i canali di approvvigionamento del pusher.

L’operazione di servizio testimonia l’impegno del Corpo della Guardia di Finanza nel contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, a tutela della sicurezza e della salute dei cittadini e dei più giovani in particolare.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo