In tendenza

Tumore Collo dell’Utero: Gratis Vaccino all’ ASL 8

Vaccinazione gratuita contro l’HPV per le giovani generazioni. Undici anni compiuti per le nate nel 1997 o dodici anni per le nate nel 1996 è l’età richiesta per poter ricevere gratuitamente il vaccino presso gli Uffici dell’Asl 8 di via Epipoli n. 74.

“Si conoscono oltre 70 tipi di HPV, dei quali la maggior parte causa malattie non gravi, quali ad esempio le verruche cutanee. Alcuni tipi di HPV possono tuttavia causare tumori benigni e anche maligni quale il cancro del collo dell’utero” così si legge nei testi specializzati.

Ogni anno, in Italia, sono circa 3.500 le donne che si ammalano di cancro del collo dell’utero. Quasi la metà muore.
In Europa questa patologia colpisce più di 33 mila donne e circa 15 mila muoiono ogni anno. Si stima che il 75% della popolazione entri in contatto con il virus almeno una volta durante la sua vita.

Notizie catastrofiche alle quali purtroppo siamo abituati perché il “male del secolo” non molla la presa anche se molti passi avanti sono stati fatti nella lotta ai tumori, puntando soprattutto sulla prevenzione.
“Secondo le stime, – ha dichiarato Claudio Castobello, presidente della Lilt della provincia di Siracusa, quando è entrato in distribuzione il vaccino – il male solo in Italia colpirebbe 10 donne al giorno.

La scoperta del vaccino rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo della prevenzione e della lotta ai tumori.

Si tratta di un prodotto assolutamente sicuro, senza effetti collaterali, in grado di produrre, attraverso tre somministrazioni nell’arco dei sei mesi, difese immunitarie 100 volte superiori a quelle ottenibili dopo le infezioni. La durata dell’immunità dal virus HPV è di almeno 4-5 anni.

Saranno quindi necessari ulteriori dati di follow-up sul più lungo periodo al fine di acquisire informazioni aggiuntive sulla durata dell’immunità e sull’eventuale utilità di dosi booster”.
La LILT si è offerta come polo assistenziale in questo tipo di particolare vaccinazione che comunque può essere con richiesta medica su donne di tutte le fasce di eta’.
 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo