In tendenza

Un carnevale da record ad Avola. E oggi il gran finale

Lo spettacolo di luci, discoteca in piazza, la premiazione e a mezzanotte in punto il rogo di Re Carnevale e appuntamento all’edizione 2024

“Una sessantesima edizione da record. Il Carnevale storico avolese è un tripudio di colori, luci ed emozioni, un evento straordinario che lascia a bocca aperta per la sua bellezza e vivacità. Maestosi carri accompagnati da allegri gruppi mascherati, spettacoli luminosi e discoteca la sera hanno coinvolto grandi e piccini in un turbine di allegria e divertimento. E ancora, presenze e risultati di eccezionale livelli con la presenza di maestosi carri che superano ogni aspettativa. E non è finita”. È più che soddisfatta il sindaco di Avola, Rossana Cannata. Il Carnevale storico di Avola è tornato più forte di prima, il pienone lungo il viale Lido e in piazza Umberto I, con migliaia di mascherine e travestimenti originali e colorati. Grandi e bambini hanno partecipato all’edizione 60 della manifestazione, dopo due anni di rinvio causa covid. Dopo la bellissima sfilata di domenica, ieri i carri e i gruppi sono tornati a sfilare da piazza Allende. Sempre ieri, sul palco di piazza Umberto I, il tradizionale concorso delle poesie dialettali e la finalissima della prima edizione Avola Music contest carnival edition

Oggi gli ultimi appuntamenti: ancora sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati poi le esibizioni di Vincenzo Loreto e de I Falsi d’Autore con la presenza di Diego Caltabiano, la madrina Miss Eleganza e Showgirl Chiara Esposito. Lo spettacolo di luci, discoteca in piazza, la premiazione e a mezzanotte in punto il rogo di Re Carnevale e appuntamento all’edizione 2024.  “I nostri artigiani carristi, con grande passione e sacrificio – conclude il sindaco Cannata – hanno dimostrato la passione e l’impegno superando ogni aspettativa. Insomma, il Carnevale storico avolese è un’esperienza che va necessariamente vissuta per immergersi completamente nella magia e nel divertimento”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni