In tendenza

“Un Natale per la natura”: oggi laboratorio didattico per bambini alla Riserva Saline di Priolo

E intanto 500 nuove piante, tra arboree e arbustive, nella Riserva Naturale Orientata Saline Di Priolo.

Un pomeriggio creativo, dedicato ai bambini, con un laboratorio didattico rivolto alla costruzione di mangiatoie, per aiutare gli uccelli ad affrontare l’inverno in maniera serena e con tanto cibo a disposizione.

“L’iniziativa “Un Natale per la Natura” – fa sapere il sindaco Pippo Gianni – è una delle tante organizzate dalla Lipu e dal Comune di Priolo Gargallo – VI settore, nell’ambito del progetto “A Spasso nella Rete Natura 2000””.

A partire dalle 15 sarà realizzato l’albero di Natale della Riserva Naturale Orientata Saline, per far trascorrere delle dolci festività agli amici alati.

Durante l’evento saranno raccolte anche adesioni alla Campagna Natalizia dell’associazione. Lenticchie, pasta e vino, nati dalla buona agricoltura, saranno offerti dai volontari in cambio di un contributo per le attività istituzionali in difesa della natura e degli animali selvatici.

E intanto 500 nuove piante, tra arboree e arbustive, nella Riserva Naturale Orientata Saline Di Priolo. Firmata, nell’aula consiliare del Comune, la convenzione tra Lipu e Rotary, che donerà le piante in questione.

Presenti all’incontro il sindaco Pippo Gianni e il presidente del Consiglio comunale, Alessandro Biamonte.

A siglare l’accordo di partenariato, gli attuali presidenti degli 8 club Rotary della provincia di Siracusa e i legali rappresentanti della Riserva e della Lipu, quale ente gestore.

“Altro obiettivo raggiunto. Questo intervento – ha commentato il presidente Biamonte – si aggiunge al resto degli interventi di valorizzazione e promozione del nostro territorio. Guardiamo al futuro: fenomeni come siccità, desertificazione, erosione, che rischiano di creare dissesti ambientali pesanti, possono essere contrastati. Proteggiamo il nostro benessere psico-fisico. #ILVERDE È VITA Grazie Rotary International per aver scelto il nostro territorio”.

“Un’iniziativa davvero importante – ha sottolineato il sindaco Pippo Gianni – ancor più in un territorio come quello di Priolo. Stiamo piantumando alberi in tutto il paese. Gli alberi sono vita, e piantarli significa dare un futuro alle nuove generazioni. La riserva sarà liberata dalla cenere di pirite e stiamo lavorando ad un progetto più ampio per restituire a questi luoghi un ruolo centrale nell’ambito del rilancio dell’immagine dell’intero territorio priolese”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo