Più guariti che nuovi positivi al covid in Sicilia, scendono i contagi in provincia di Siracusa

In tendenza

Un’insegnante della scuola primaria positiva al Covid a Canicattini Bagni: chiusi 2 plessi scolastici

Stamani l’esito del tampone effettuato su una signora, un’insegnante elementare dell’Istituto Comprensivo “G. Verga” della città, è risultato positivo al virus

Immagine generica di repertorio

Aumentano i casi di positivi al Covid-19 a Canicattini Bagni, dopo i tre dei giorni scorsi. Stamani l’esito del tampone effettuato su una signora, un’insegnante elementare dell’Istituto Comprensivo “G. Verga” della città, è risultato positivo al virus per cui sono subito scattate le procedure di sicurezza previste dalla normativa.

Il sindaco Marilena Miceli, assieme all’assessore alla Sanità e alla Pubblica Istruzione, Mariangela Scirpo, hanno immediatamente allertato e incontrato la dirigente scolastica, Stefania Bellofiore per le misure da adottare per la sicurezza degli alunni, del personale scolastico e delle famiglie.

Con propria ordinanza, pertanto, il sindaco Miceli ha subito disposto per domani 30 ottobre e per sabato la chiusura dei due plessi scolastici “Garibaldi” e “Mazzini”, per la sanificazione dei locali che verrà effettuata nella giornata di sabato.

“Non appena avuta notizia del risultato del tampone abbiamo immediatamente adottato tutti i protocolli di sicurezza – hanno dichiarato il sindaco Miceli e l’assessore Scirpo – in modo da non mettere a rischio alunni, personale e famiglie. Nello stesso tempo, grazie al supporto del COC comunale abbiamo avviato la ricostruzione della catena dei contatti, avvertendo i diretti interessati e le autorità sanitarie di competenza, per gli opportuni isolamenti. In questo modo dalla prossima settimana si potranno riprendere le lezioni in tutta sicurezza. Quello che raccomandiamo a tutti i cittadini è un rigoroso rispetto delle misure di prevenzione, ad iniziare dall’uso della mascherina all’intero e all’esterno in presenza di altre persone, distanziamento, divieto di assembramento, in particolare in questi giorni di maggiore afflusso al Cimitero per la Commemorazione dei defunti, e igienizzazione delle mani”.

Dal canto proprio la dirigente scolastica in una nota al personale, al Dsga e alle famiglie, ha tenuto a ribadire come in tutti i plessi scolastici dell’IC “G. Verga”, siano applicati e rispettati i protocolli di sicurezza previsti per contenere il contagio da Covid-19.

“In data odierna – ha sottolineato – sono venuta a conoscenza della presenza di una insegnante della scuola primaria risultata positiva al Covid-19. Immediatamente ho attivato tutte le procedure previste dal protocollo di sicurezza Covid-19, informando l’Usca di Siracusa, l’Asp di Palazzolo Acreide e il sindaco Marilena Miceli con la quale sinergicamente è stato predisposto l’avvio di una sanificazione straordinaria dei plessi Mazzini e Garibaldi. Mi corre l’obbligo precisare che il protocollo di sicurezza viene scrupolosamente seguito e rispettato da tutti i componenti della comunità scolastica a tutela della salute primariamente degli alunni e di tutti gli operatori scolastici del Verga”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo