In tendenza

Usava video tutorial per costruire armi utilizzando oggetti di uso comune: arrestato |Rimesso in libertà

Il giovane è indiziato di essere un valente “artigiano” delle armi in grado di realizzare, dalla lavorazione di semplici tubi, canne per fucili e assemblarle con i meccanismi di percussione e scatto rendendole perfettamente funzionanti

Nella mattinata del 6 febbraio, personale del Commissariato di Lentini, avendo da attività info-investigativa, appreso di un laboratorio artigianale per la realizzazione di armi clandestine ha fatto irruzione in un’abitazione del popolare quartiere “Sopra Fiera” e scoperta una fabbrica artigianale di armi.

Il giovane arrestato – sebbene allo stato non sono risultati legami con ambienti della locale malavita – è gravemente indiziato di essere un valente “artigiano” delle armi in grado di realizzare, dalla lavorazione di semplici tubi, canne per fucili e assemblarle con i meccanismi di percussione e scatto rendendole perfettamente funzionanti.

Il rinvenimento di riproduzioni di pistola del tipo in uso alle Forze dell’Ordine lascia tuttavia ipotizzare che l’arrestato era in grado di modificare anche armi giocattolo. Agenti dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato della Polizia di Stato, dopo accurate indagini, hanno deciso di fare irruzione nel garage adibito ad officina per la realizzazione di armi clandestine, rinvenendo fucili di costruzione artigianale; parti di cartucce per fucile da caccia; proiettili e pistole giocattolo; attrezzature per la realizzazione delle armi. Le complesse investigazioni sono state coordinate dal Procura della Repubblica di Siracusa che ha disposto la traduzione di S.M. alla Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni