In tendenza

Via libera al Piano di utilizzo della preriserva della Rno di Cavagrande

Concordato di affidare un incarico progettuale a tecnici dell’università di Catania per redigere il Piano

Si è discusso questa mattina in municipio ad Avola del Piano di utilizzo della preriserva della Rno di Cavagrande. Presenti il sindaco Luca Cannata con il vice Massimo Grande e lo staff comunale, il vicesindaco di Noto Salvo Veneziano, il dirigente provinciale del dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale Giancarlo Perrotta e Maurizio Cusumano, responsabile del servizio di prevenzione dell’Azienda Foreste demaniali.

Al tavolo tecnico-politico, sentito anche telefonicamente il sindaco di Siracusa Francesco Italia, è stato concordato di affidare un incarico progettuale a tecnici dell’università di Catania per redigere il Piano e proseguire così nell’ottica di avere una fruizione ottimale della pre riserva e della riserva, coordinata con tutti gli enti interessati alla gestione. Una riunione proficua per tutelare e valorizzare e tutelare insieme un bene straordinario, che è di tutti.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo