In tendenza

Villette abusive e costruite da lavoratori in nero: a Noto ed Avola scattano sequestri e denunce

Al termine di una vasta attività di perlustrazione eseguita nel territorio dei Comune di Noto e di Avola, finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio e del lavoro in nero, i finanzieri della Tenenza di Noto e della dipendente Brigata di Pachino hanno individuato e sottoposto a sequestro 2 villette ubicate, rispettivamente, in Contrada Capo Negro/Chiusa di Carlo del Comune di Avola

icon paywall

Questo contenuto è riservato agli abbonati premium

Accesso a tutti i contenuti del sito
DISDICI QUANDO VUOI

Il servizio premium sarà presto disponibile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni