Floridia, il Consiglio comunale dice “sì” alla riduzione delle commissioni

La proposta avrà immediata esecutività e quindi quanto prima dovranno essere rimodulate le commissioni e si dovranno nuovamente eleggere i presidenti delle stesse

consiglio-comunale-floridia foto di repertorio

Ridotte da 5 a 3 le commissioni consiliari del Comune di Floridia. La proposta è approvata all’unanimità ieri sera dal Consiglio comunale. Una decisione che trova il consenso del Movimento 5 Stelle di Floridia, secondo cui “le proposte di buon senso non hanno colore politico.

La riduzione delle commissioni consiliari è stata una delle prime presentate dai pentastellati subito dopo le elezioni amministrative che hanno sancito il successo del sindaco Limoli e ieri sera in Consiglio comunale è stata approvata con voto unanime. La proposta avrà immediata esecutività e quindi quanto prima dovranno essere rimodulate le commissioni e si dovranno nuovamente eleggere i presidenti delle stesse.

Finalmente tutti i consiglieri comunali avranno la possibilità di lavorare più organicamente – concludono dal M5S di Floridia – considerato il fatto che con la vecchia disposizione 2 commissioni erano praticamente inoperose.  Siamo soddisfatti che il lavoro della nostra consigliera Monica Infalletta abbia dato i suoi frutti.”


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo