Floridia, spaccia droga nel bar di sua proprietà: 67enne in manette

Nel momento in cui i Carabinieri hanno fatto ingresso nel locale, 2 giovani risultati poi essere acquirenti di stupefacente, hanno tentato di dileguarsi per evitare il controllo

Nascondeva la droga nel controsoffitto del bagno e in un mobiletto, convinto, forse, che questo sarebbe bastato a sviare eventuali controlli, ma il via vai di giovani nei pressi del suo bar di via Pascoli ha insospettito i Carabinieri che ieri hanno deciso di dare un’occhiata. Così è finito in manette Salvo Ierna, floridiano classe 1952, titolare di un bar e con precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri infatti a seguito di una accurata attività informativa, hanno deciso di eseguire una perquisizione all’interno dell’esercizio commerciale nel corso della quale sono stati rinvenuti in parte al di sopra di un pannello del controsoffitto del bagno a uso esclusivo del titolare e in parte all’interno di un mobiletto, 25 grammi di marijuana e 70 grammi di hashish divisi in altrettante dosi, oltre a 175 euro provento dello spaccio. Nel momento in cui i Carabinieri hanno fatto ingresso nel locale, 2 giovani risultati poi essere acquirenti di stupefacente, hanno tentato di dileguarsi per evitare il controllo, ma immediatamente notati dai militari dell’Arma, sono stati bloccati e trovati in possesso rispettivamente di 4 dosi di marijuana ed una dose di cocaina. Entrambi sono stati quindi segnalati all’autorità prefettizia in qualità di assuntori.

Lo stupefacente sequestrato, destinato con buona probabilità ad assuntori floridiani, avrebbe fruttato nella vendita al dettaglio circa mille euro. Di fronte a tali evidenti segnali indicanti una fitta attività di spaccio, i militari dell’Arma hanno dichiarato in arresto Ierna e lo hanno condotto nri locali della tenenza di Floridia per le formalità di rito.

L’autorità giudiziaria, ha infine disposto la detenzione domiciliare in attesa di rito direttissimo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo