Floridia, Un “Gran Concerto di Natale” per sostenere il progetto di adozioni a distanza “Una vita, un dono”

Floridia, Un “Gran Concerto di Natale” per sostenere il progetto di adozioni a distanza “Una vita, un dono”

Un “Gran Concerto di Natale” per concludere la prima parte del progetto Cast e sostenere il progetto di adozioni a distanza “Una vita, un dono” sostenuto dall’Ucebi, Unione Cristiana Evangelica Battista d‘Italia che con l’8 per mille ha permesso, a Floridia, lo svolgersi di corsi di alfabetizzazione di lingua italiana, laboratori teatrale e musicali per i giovani immigrati.

Tramite la chiesa cristiana evangelica di Floridia, la gestione dell’Anolf e la cura e supervisione dell’Associazione Culturale Ninphea Onlus si concretizza un incontro con professionisti del mondo della musica e, sabato alle 20, al Teatro Iris di Floridia, si realizzerà un momento di spettacolo il cui ricavato sarà devoluto interamente a sostegno del progetto in Zimbabwe.

Sul palco si inizierà con una rappresentazione scenica “Nel bianco mare di mezzo” eseguita dai partecipanti al progetto Cast sotto l’accurata regia di Giannella Loredana D’Izzia. Seguiranno canti natalizi eseguiti dall’ensemble In Gratia Vox guidata dal Maestro Luca Ambrosio. L’occasione vedrà la partecipazione straordinaria del soprano Paola Modicano.

Per tale progettualità, prezioso è stato il sostegno dell’Istituto scolastico “S. Quasimodo”, del Movimento Femminile Evangelico Battista e di Amnesty Internazional.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi