Siracusa: Altro Centauro Muore in Modo Beffardo Cadendo in Dirupo

Un altro centauro ha perso la vita a pochi giorni dal quel tragico incidete di Fausto Della Bina. Questa volta un incidente quasi banale, come raccontano amici di Michele Iudica.

L’uomo di 51 anni, si trovava con degli amici sulla ss. 124 tra Palazzolo e Solarino quando una serie di fatalità lo ha fatto cadere da un dirupo particolarmente alto. Delle indiscrezioni dicono che l’uomo, motociclista da una vita, abbia perso il controllo del mezzo per l’eccessiva bassa velocità. Sembrerebbe assurdo, ma trovandosi all’inizio di una strada leggermente in salita, potrebbe aver sbagliato marcia facendo bloccare la moto. Restando quasi fermo la stessa moto si sarebbe appoggiata ad un muretto troppo basso per permetterli di non venire “catapultato” di sotto.

Dopo la caduta sono intervenuti vigili del fuoco e ambulanza. Dopo un primo momento, dove le condizioni del centauro sembravano stazionarie e non troppo gravi, è arrivato il decesso. Il PM ha deciso di non procedere all’autopsia del corpo poiché risulta essere un incidente autonomo. Certo è, che ancora una volta non è stata l’alta velocità a spezzare una vita, ma solo un destino beffardo.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo