Siracusa, trovato con cocaina e marijuana: arrestato dai Carabinieri

Dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente, l’uomo veniva tradotto al carcere di Cavadonna, come disposto dall’autorità giudiziaria.

mollica-daminao-classe-1990

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siracusa hanno tratto in arresto Damiano Mollica, 28enne siracusano, pregiudicato. Il giovane che, verso le ore 22 di ieri, si aggirava a piedi con fare sospetto percorrendo viale Tunisi del centro abitato, non molto distante dalla propria abitazione, è stato sottoposto a controllo dai militari del Nucleo Investigativo impegnati in un servizio di pattuglia, insospettiti dal comportamento inspiegabilmente guardingo dell’uomo tanto da tentare di eludere il controllo, verosimilmente dopo essersi accorto che l’auto che lo aveva affiancato era una pattuglia dei Carabinieri.

A seguito della perquisizione personale effettuata dai militari, il Mollica veniva trovato in possesso di tre confezioni in plastica sottovuoto occultate nelle tasche interne del giubbotto che indossava, di cui due contenenti complessivamente oltre 150 grammi di stupefacente tipo cocaina e, una terza, contente più di 20 grammi di stupefacente tipo marijuana.

Dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio dello stupefacente, l’uomo veniva tradotto al carcere di Cavadonna, come disposto dall’autorità giudiziaria.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo