In tendenza

A Solarino torna il grande tennis femminile con 3 tornei del calendario Itf

L'appuntamento siciliano in programma dal 31 ottobre al 21 novembre potrebbe rivelarsi di riferimento per le atlete tornate a caccia per migliorare il ranking

Il tennis internazionale femminile torna a Solarino dopo due anni di assenza dal calendario Itf imposti dalla pandemia. Tre tornei da 15 mila dollari segneranno l’autunno dei campi in carpet dello Zaiera Resort, riportando in Sicilia il tennis pro da tutta Europa.

La tappa solarinese dell’ Itf Women’s World Tennis Tour rientra in un calendario che vedrà la disputa di tornei dallo stesso montepremi solo in Turchia, Grecia, Marocco ed Egitto; per questo l’appuntamento siciliano in programma dal 31 ottobre al 21 novembre potrebbe rivelarsi di riferimento per le atlete tornate a caccia per migliorare il ranking.

È prevista la partecipazione di tenniste tra le prime 200 del mondo che si confronteranno con le migliori emergenti. L’Itf di Solarino riparte da un’organizzazione rinnovata e rafforzata soprattutto dalla necessità di rispettare il protocollo anti Covid-19 del circuito internazionale. Motivo per cui l’organizzazione del maestro e direttore catanese del torneo Renato Morabito ha previsto un aumento delle addetti al desk, ma soprattutto l’introduzione della figura del Covid Officer.

Supervisor dei tornei Archigen Cup, Topspin Energy Cup e G&V Hospital Cup sarà l’ungherese Tamas Peterdi, pronto ad arrivare in Sicilia al termine dell’ultima assegnazione in Birmania.

Aspettiamo un ottimo parterre di partecipanti, anche se gli annunci ufficiali, come di consueto, arriveranno circa dieci giorni dall’inizio del torneo – spiega il direttore Renato Morabito -. Tre tornei consecutivi con un montepremi da 15 mila dollari porteranno in Sicilia tenniste da tutto il mondo. L’Itf Women’s World Tennis Tour riparte con grande entusiasmo, ma soprattutto in sicurezza. Ripartenza è infatti la parola d’ordine del momento e lo è finalmente anche per il tennis femminile internazionale a Solarino”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo