In tendenza

Amministrative Cassaro, Bongiovanni ritira la candidatura a sindaco

"A seguito di una lunga e ponderata riflessione, ritengo conclusa la mia esperienza amministrativa nel territorio.", ha detto Bongiovanni

Nello Bongiovanni ritira la propria candidatura a sindaco di Cassaro.

“Dopo essere stato consigliere comunale per una legislatura ed essermi dimesso per presentarmi al Consiglio di Sortino alle Amministrative 2021, – spiega Bongiovanni – avevo deciso di spendermi per il piccolo comune montano, cui ho dato tanto in questi anni anche da consigliere dell’Unione dei Comuni”.

“Ma oggi, a seguito di una lunga e ponderata riflessione, ritengo conclusa la mia esperienza amministrativa nel territorio. – continua Bongiovanni – Ho dimostrato la mia appartenenza agli iblei spendendomi per tutta la comunità montana, da Sortino a Cassaro a Ferla a Palazzolo e, pur non condividendo del tutto l’operato del sindaco uscente Mirella Garro, mi rendo conto che può restare più vicina alla sua gente, anche se personalmente sono convinto che Cassaro abbia bisogno di altro e di oltre”.

“Non rinnego nulla del mio operato e del tempo e dell’impegno speso che ha portato beneficio in Consiglio comunale e anche fuori in quello che è un Comune da sostenere e portare avanti con sacrificio e abnegazione per evitare il rischio di veder scomparire un piccolo territorio. Sono e sarò sempre a disposizione di chiunque voglia il mio aiuto e supporto in modo gratuito – conclude –  per il bene di Cassaro e di tutta la comunità montana”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo