In tendenza

Calcio: Nella Enzo Grasso Sale La Febbre Da Supersfida

Una sfida da brividi. E’ tutto pronto al Centro Sportivo Erg per il big-match dell’ottava giornata di andata del girone F di Prima Categoria. Di fronte le due squadre più forti di un campionato che si prevede incerto e combattuto fino alla fine.

Da un lato la “sorprendente” capolista Enzo Grasso, dall’altro il Priolo, la principale accreditata per il salto diretto in Promozione. Si giocherà, sulla carta, in casa della formazione del tecnico Jose Sparti. Fischio di inizio domani pomeriggio (domenica 9 novembre) alle 17,30, un’ora dopo la conclusione dell’altra partita, quella tra il San Focà ed il Valverde.

Per il grande appuntamento, mister Petrolito recupera Bellomo e Parrinello, anche se quest’ultimo lamenta ancora qualche fastidio agli adduttori. Verrà comunque schierato al centro dell’attacco con il compito di cercare di finalizzare quante più occasioni possibili.

“Sarà davvero dura – sottolinea il presidente Dott. Antonello Liuzzo – ma noi giocheremo con la tranquillità di chi sa di non avere nulla da perdere. Viviamo alla giornata e tutto ciò che otterremo sarà di guadagnato.
Il Priolo è una grande squadra ma noi cercheremo di complicargli la vita e di conquistare un altro risultato utile”.

Dopo il turno infrasettimanale, l’Enzo Grasso è rimasta l’unica imbattuta del girone. Inatteso, infatti, lo scivolone di Migneco e compagni contro il Sant’Emidio.

“Quella acese è una buona squadra – ha aggiunto Liuzzo – e lo ha dimostrato anche contro di noi domenica scorsa, mettendoci in difficoltà soprattutto nel primo tempo.
Forse il Priolo non era sufficientemente concentrato, ma contro di noi certamente lo sarà. Noi lotteremo con il cuore, così come nelle precedenti partite, sperando che anche la fortuna possa assisterci”.

Ieri sera, intanto, ultima seduta di allenamento della settimana per il gruppo di mister Petrolito. Lavoro prevalentemente di scarico dopo le fatiche del turno infrasettimanale. Solo nell’ultima mezz’ora è comparso il pallone per una partitella a ranghi misti. Al termine il tecnico ha diramato la lista dei convocati, che comprende: Cavalieri, Lo Tauro, Aglianò, Lombardo, Bellomo, Tarascio, Greco, Moncada, Bonaventura, Morreale, Di Bassiano, Gallo, Reale, Giucastro, Parrinello, Daniele Cantaro e Aceto.

Primo sorriso intanto per quanto riguarda la squadra Allievi che, venerdì pomeriggio ha affrontato e battuto i pari età del Noto nella gara d’esordio di campionato. I padroni di casa (si è giocato a Belvedere) si sono imposti per due reti a zero grazie alle marcature di Scandurra e Gianluca Bonaventura.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo