In tendenza

Cane muore folgorato da una scossa elettrica in uno dei villaggi sul litorale Agnone san Leonardo

A causare la morte dell’animale una dispersione d’energia derivante da  cavi ammalorati e non correttamente isolati

Bomba d’acqua e i fili dell’energia elettrica consunti: mix mortale per il cane morto folgorato in una delle baie a mare le cui strade rimangono sommerse dall’acqua durante le piogge. È accaduto alcuni giorni fa ma la notizia è stata resa nota soltanto ieri.

La tragedia si è consumata davanti gli occhi del padrone quando l’animale attraversando il viale  avrebbe toccato la botola in ferro che copre un pozzetto di ispezione. La pioggia abbondantemente caduta avrebbe fatto da conduttore e il cane, con le zampe bagnate, sarebbe stato raggiunto dalla  scossa fatale. L’allarme è stato subito lanciato dal proprietario.

Sul posto vigili del fuoco e squadre della società Enel. In breve la zona è stata transennata per consentire ai tecnici di ripristinare le condizioni del luogo mentre i pompieri liberavano la strada da fango e acqua per consentire di recuperare in sicurezza l’animale.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo