In tendenza

Floridia, Accolta la mozione di “Primavera Floridiana” e “Floridia Viva”: l’Ufficio del Giudice di Pace resta dov’è

Vince la volontà popolare! Ieri sera, è stato approvata dal Consiglio Comunale, dopo un dibattito vivace ed a tratti pieno di tensioni, la mozione, avente carattere deliberativo, presentata da Primavera Floridiana, Floridia Viva e parte dell’opposizione per il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace di Floridia.

Durante l’intervento a sostegno del mantenimento di questo importante presidio di legalità, i consiglieri di Primavera Floridiana e Floridia Viva hanno consegnato al Presidente del Consiglio i fogli contenenti 1348 firme della petizione popolare che ha visto il consenso di numerose persone. L’ Amministrazione comunale non poteva ignorare una così vasta manifestazione di volontà. Le motivazioni articolate a sostegno della mozione da Primavera Floridiana e Floridia Viva sono state esaminate e discusse approfonditamente dal Consiglio comunale Alla fine il voto favorevole alla mozione è sembrato scontato.

Grande soddisfazione ha manifestato il Segretario di Primavera Floridiana, Dott. Stefano Petruzzello, il quale ha dichiarato: “In un momento così buio per la nostra comunità per la crisi che ci attanaglia, la volontà di mantenere questo presidio di legalità rappresenta un raggio di luce che si fa strada tra tante nubi. Ci auguriamo che il risultato raggiunto sia foriero di altri obiettivi per il bene della città”.

Questo risultato è la dimostrazione che i pregiudizi ideologici e le incrostazioni derivanti da lunghi anni di battaglie politiche possono essere superati quando alla contrapposizione sterile si sostituisce il dialogo.
Il nostro paese in questa fase storica così delicata ha bisogno di uomini di buona volontà che mettono a disposizione le loro competenze e le loro energie per agevolare una ripresa che non può essere soffocata dai pregiudizi e dalle ambizioni personali di alcuni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo